Accedi al sito
Serve aiuto?

Libri e Pubblicazioni

Libri

In questa sezione si vuole dare informazione sui libri pubblicati, o curati, dai soci, o significativi per le finalità dell'Associazione.

La pubblicazione in questa sezione non ha, ovviamente, carattere di esaustività. Essa si avvarrà a mano a mano dei contributi che arriveranno alla redazione.

 


IL TEMPO INCANTATO
Riflessioni psicoanalitiche sulla temporalità in età evolutiva

Autori e curatori
Lorenzo Iannotta
 
Contributi
Silvia Andreassi, Alessandra Babore, Roberta Bernetti, Laura Calzolaretti, Carla Candelori, Sabina Dal Prà, Alessandra De Coro, Gabriella De Intinis, Maria Paola Ferrigno, Patrizia Gatti, Margherita Iezzi, Luigia Landi, Suzanne Maiello, Luis J. Martín Cabré, Bianca Micanzi Ravagli, Claudio Paluzzi, Giuseppina Parisi, Simonetta Ravà Tavallini, Andrea Sabbadini, Mariadele Santarone, Carmen Trumello, Anna Vantaggio​
 

Collana
Gli sguardi
 
Argomenti
Psicoanalisi e psicologia dinamica - Infanzia: psicologia, psicopatologia e clinica   

Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti 

Dati
pp. 206, 1a edizione 2017 (Codice editore 1422.37)

Il tempo è una dimensione fondamentale dell’esistenza tanto che filosofi, scienziati, artisti, scrittori da sempre continuano a confrontarsi su questo tema dedicandovi molte energie ed elaborando teorie articolate e complesse. Questo volume si propone come uno strumento di riflessione psicoanalitica sul tema della temporalità per psicologi, psicoterapeuti, psicoanalisti e operatori che lavorano con bambini, adolescenti e genitori.

Leggi tutto
                     
   


LA FIABA PERFETTA
La lettura delle fiabe popolari e il loro uso  in una visione psicoanalitica


Autore
Daniela Bruno
con presentazione di Giuliana MIlana e postfazione di Simonetta Salacone


Collana 
Gi sguardi

Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti, assistenti sociali e insegnanti

Dati
 1a edizione  2016   (Codice editore 1422.34)

Perché la mente umana ha un bisogno inesausto di ricevere racconti?
Questo libro si propone di dare una risposta a questa affascinante domanda, spaziando dal sapere psicoanalitico, a quello antropologico e letterario. 
Agli albori della nascita della coscienza, la condizione della vulnerabilità umana ha dato origine al pensiero magico, espressione della necessità di avere dei modelli che orientassero nel vasto mondo del non conosciuto.
I miti prima, le leggende e poi le fiabe di tradizione orale hanno avuto questa funzione.


Leggi tutto
 
                                                                                           
                                                                                          

 
Leggi il nostro ebook dal titolo "L'osservazione e la pratica psicoanalitica negli stati primitivi della mente: il contributo di Maria  Peluso" in formato pdf


Curatore
Giuseppe Palladino

Con il contributo di 
Giovanna Maria Mazzoncini, Grazia Mineo, Lorenzo Iannotta, Maria Antonietta Lucariello, Carmela Guerriera, Giuliana Milana, Giuseppe Palladino, Floriana Vecchione,  Antonio Vitolo,  Elisa Zullo

Questa pubblicazione contiene le relazioni presentate nel corso della Giornata di Studio,
tenutasi a Napoli il 22 novembre 2014, che l’ Associazione A.I.P.P.I. ha dedicato al lavoro
clinico e teorico di Maria Peluso, una delle socie fondatrici nonché docente e didatta della
Scuola di Specializzazione dell’Associazione.
I contributi in essa contenuti vengono pubblicati nella forma originariamente adottata dai
diversi autori per conservare intatto lo spirito col quale sono stati presentati.
Attraverso i diversi scritti dei colleghi e dell’ultimo lavoro di Maria Peluso (anch’esso qui
pubblicato), confidiamo di riuscire a testimoniare validamente la qualità del suo lavoro e
l’influenza che la nostra collega ha esercitato nel nostro gruppo professionale con le sue
spiccate doti personali e con la linea di ricerca da lei aperta attraverso i suoi studi
approfonditi e la sua vasta esperienza clinica e didattica. 

Leggi la recensione Nadia Neri
 

 

 

IL SENSO E LA MISURA 
Processi valutativi nella presa in carico e nella cura psichica
in una prospettiva psicoanalitica

 
Autori e curatori
Carmela Guerriera 
 

 
Contributi
Maria Luisa Califano, Daniela Cantone, Paolo Cotrufo, Rossella Ferraro, Paola Giusti, Antonella Gritti, Carmela Guerriera, Silvana Lucariello,
Maria Antonietta Lucariello, Giuliana Lisa Milana, Maria Peluso, Anna Sabatini Scalmati, Rita Tamajo Contarini, Lucia Vitiello

 

 
Collana
Gli sguardi
 
Argomenti
Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicoanalisi e psicologia dinamica 

 
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti 

 
Dati
pp. 224,      1a edizione  2013   (Codice editore 1422.24)

 
Quali sono le caratteristiche dei processi valutativi e decisionali che orientano il terapeuta nel processo analitico, dal primo tempo della domanda e della costituzione del setting, nelle sue diverse variabili spazio-temporali, fino al termine del percorso? Gli autori del volume, tutti clinici formati alla  psicoanalisi, nel cercare di rispondere a questi e altri quesiti, descrivono le coordinate del proprio lavoro.
 

Il primo incontro tra uno psicologo clinico e la persona che richiede una consultazione è un momento cruciale e assai delicato, la cui conduzione necessita di una gestione attenta e consapevole. Questo volume fornisce alcuni strumenti di base utili per lo svolgimento dei primi colloqui con soggetti di diverse fasce d’età. Facendo ricorso a vari contributi teorici e ad alcuni casi esemplificativi, vengono messi in evidenza i principali aspetti del colloquio clinico: dall’analisi della richiesta all’impostazione del setting, dall’uso dell’osservazione al resoconto delle sedute e allo strutturarsi della relazione, in modo da delineare l’avvio di un processo esplorativo, nella prospettiva di un possibile percorso terapeutico.

Carla Candelori insegna Psicologia dinamica e Modelli e tecniche del colloquio psicologico e della diagnosi presso la Facoltà di Psicologia dell’Università «G. d’Annunzio» di Chieti. Tra le sue pubblicazioni: «Le basi della psicoterapia psicodinamica» (a cura di; Aracne, 2009) e «L’esperienza dell’osservazione» (Angeli, 2013):
http://www.mulino.it/edizioni/volumi/scheda_volume.php?vista=scheda&ISBNART=24149

 



Presentazione Il gruppo interdisciplinare Storia del Gruppo (Claudia Artoni Schlesinger) Caratteristiche e modo di lavorare del gruppo (Elisa Ceccarelli-Patrizia Gatti ) Brevi considerazioni teoriche sul primo periodo di vita del bambino (Romana Negri) Ripercorrere il filo della conoscenza: costruzione e rottura dei legami affettivi (Fiamma Buranelli-Patrizia Gatti) La collaborazione tra professionalità diverse in ambito giudiziario (Elisa Ceccarelli Il ruolo dell’avvocato per i minori (Lucrezia Mollica)“Era un mondo adulto; si sbagliava da professionisti”:influenza del contesto giudiziario sul rapporto terapeutico e lavoro di rete (Patrizia Gatti) Ruolo del terapeuta e del difensore alla prova del processo penale (Anna Sordelli) Bambini interrotti: la ripetizione del trauma nelle procedure di affido e adottabilità di neonati (Paola Loddo) Bambini e tempi processuali: il problema della continuità dei legami costruiti nel corso dei procedimenti (Elisa Ceccarelli) La ricerca delle origini da parte degli adottati nella legge italiana e di altri paesi (Paola Dorigoni) Mia madre non è la madre: la ricerca dell’identità nelle persone adottate (Augusto Bonato) Idee per un nuovo articolo: dialogo a distanza sull’adozione (Claudia Artoni Schlesinger-Marco Mastella) Contributi esterni Curare i bambini curando i genitori (Loredana Cena- Antonio Imbasciati) La persona: rilevanza della nozione e opportunità di rivederne le principali caratteristiche (Piero Schlesinger) Dibattiti Filosofia e psicoanalisi: linee possibili di incontro (Luigi Longhin – Maurizi Zani) Lettura
http://www.edizioni-borla.it/web/index.php/scheda-rivista/13/


 


Il neonato in terapia intensiva

di Romana Negri

Raffaello Cortina Editore

Terza edizione
In questa terza edizione, il testo, che propone un modello di intervento volto a creare le condizioni più idonee per favorire lo sviluppo di piccoli che hanno interrotto prematuramente la loro permanenza in utero, si arricchisce di nuovi e interessanti contributi sul tema. In base ai riscontri scientifici più recenti, si offre a genitori, neonatologi, pediatri, neuropsichiatri infantili, psicologi e terapeuti una guida per prevenire e fronteggiare i deficit di funzione di questi bambini, senza trascurare la delicata dimensione emozionale che li circonda. - See more at: http://www.raffaellocortina.it/il-neonato-in-terapia-intensiva#sthash.b3WSkO9m.dpuf

L'autore Romana Negri insegna Neuropsichiatria infantile presso la facoltà di Medicina dell’Università di Milano. - See more at: http://www.raffaellocortina.it/il-neonato-in-terapia-intensiva#sthash.b3WSkO9m.dpuf

 
      IL LAVORO PSICOANALITICO NELLE ISTITUZIONI       
 
a cura di
 
Massimo Armaro e Giorgio Bartolomei
 

 
 

E' uscito in formato pdf (e epub per tablet) il libro "Il lavoro psicoanalitico nelle Istituzioni", curato da Massimo Armaro e Giorgio Bartolomei. Il libro raccoglie gli interventi presentati all'omonimo convegno dell'aprile 2012 tenuto a Roma, cui hanno partecipato come relatori diversi colleghi dell' AIPPI, della SPI, della SIPP etc...
Il libro è scaricabile gratuitamente sul sito: www.massimoarmaro.altervista.org

Prospettive sull'Osservazione

di Maria Antonietta Lucariello  e Maria Peluso
edito da Borla, Roma, 2009

Commento al libro
di Giuseppe Palladino

 

Il libro delle prof.sse Maria Antonietta Lucariello e Maria Peluso ostituisce per me un’occasione gradita per riflettere con voi sul tema che esse hanno trattato.
Ci sono ovviamente molti modi per farlo e dunque è inevitabile una scelta. Comincerei dalla copertina.  L’immagine del quadro di Klee "La rivolta dei viadotti" mi è familiare, ho poi scoperto che è stata utilizzata come logo di una collana di libri intitolata "Comunicazione e oltre" perché ritenuta capace di rappresentare l’esortazione a "rompere le righe" rispetto alla concezione dominante.
Mi chiederei a questo proposito: l’osservazione psicoanalitica può essere messa in relazione a questa capacità di rottura?


 

"Bearing Witness"

a cura di Anna Sabatini Scalmati e Andrés Gautier

ed. Karnac 2010

Prefazione di René Kaes
 

Questo libro, validamente curato da Andrès Gautier e Anna Sabatini Scalmati, sollecita, sia agli psicoanalisti che ai politici, un quesito che va dritto al cuore di queste “professioni impossibili”.
È un quesito che si colloca al punto d’incontro di due disastri che convergono; l’uno, che distrugge l’apparato dello Stato legalmente costituito, e l’altro, che investe alcuni individui costretti a incorporare nella loro mente un’irruzione traumatica che ha origine in una dimensione diversa da quella del determinismo psichico:la sfera politica.

 


 

"Bearing Witness"

a cura di Anna Sabatini Scalmati e Andrés Gautier

ed. Karnac 2010

 Introduzione

Negli ultimi decenni nelle istituzioni di salute mentale e negli studi privati giungono richieste di aiuto che chiedono al terapeuta di misurare il suo tradizionale discorso teorico con gli eventi che insanguinano diverse aree del pianeta. Capitoli di storia pregni di orrore e di morte la cui deriva trascina in terre diverse e lontane colonne di disperati, naufraghi di una terra e una cultura che vengono loro forzosamente sottratte.
Fuoriusciti da lembi di territori oppressi da guerre, genocidi, brutalità sociale e politica; esuli strappati dai loro legami affettivi che hanno assistito al disfarsi dei loro modelli culturali, tradizioni, riti e ritmi quotidiani che regolavano la vita comunitaria e contenevano le ansie collettive.


 

A cura di Maurizio Balsamo

Libere associazioni?
 
Scritti di M. Balsamo, F. Conrotto, A. Garella, A. Gentile, A. Lucchetti,e F. Napolitano

 Le vie della psicoanalisi/ I Concetti /3

Franco Angeli

 

La dott.ssa Aurora Gentile, socio A.I.P.P.I., ha partecipato con un suo contributo al libro “Libere Associazioni?”
curato da Maurizio Balsamo, edito da Franco Angeli 2011

 

 

File Allegati
Introduzione a Bearing Wetness
Prospettive sull'Osservazione
Prefazione di René Kaes

 

Info Contatti

A.i.p.p.i. Napoli
Viale Degli Astronauti, 16
80131 - Napoli
Napoli - Italia
C.F. / P.Iva: 05820821212
Tel: 081 7430993
Fax: 081 4620343
aippi.napoli@hotmail.it

Social Share